10Differences.org
L'Enciclopedia
delle Differenze

BluRay Vs BRrip Vs BDrip: Differenze Chiave

Questo post è dedicato a BluRay, BDrip e BDrip. Si starà chiedendo qual è la differenza tra questi tre formati? Per dare una risposta breve, i dischi Blu-ray offrono la migliore qualità video che si possa ottenere in un formato fisico, mentre i BDrip o BRrip sono rippati dai dischi Bluray utilizzando un software diverso.

Che cos'è un Blu-ray?

Un Blu-ray è un disco che memorizza dati e video in alta definizione. I Blu Ray sono utilizzati per guardare i film sulla TV, ma possono essere riprodotti anche attraverso i lettori Blu-ray e i computer con unità DVD che supportano il formato.

Quando si scarica un Blu Ray, gli utenti possono scegliere tra diversi codec che compongono il file video. I filmati Blu Ray sono superiori a BRrip o BDrip, ma comportano dimensioni di file maggiori a causa della qualità video superiore prodotta da questa combinazione di codec.

Che cos'è il BRrip?

BRrip è l'acronimo di 'BluRay Rip', un metodo non ufficiale per rippare un Blu Ray in un altro file o flusso digitale. Questo le permette di guardare tutti i suoi film preferiti senza dover acquistare un disco blu-ray a casa! Il film deve essere decriptato prima che questo processo abbia luogo - il che rende possibile copiare qualsiasi cosa da dischi criptati e anche da dischi non criptati. Nel corso degli anni, ci sono stati molti modi diversi in cui le persone sono riuscite ad ottenere i loro titoli preferiti, ma tutti sono stati resi obsoleti nel tempo. BRrip è il modo più recente e più grande per guardare i suoi film in Blu-ray senza bisogno di un lettore dedicato!

Che cos'è BDrip?

BDrip è l'acronimo di 'BluRay Disc Rip', una registrazione audio o video da un disco a un altro tipo di file digitale. Questa forma di ripping le consente di ottenere facilmente file di alta qualità sul computer. Inoltre, la conversione dei dischi è molto semplice e facile, il che significa che quasi tutti possono riuscirci, a condizione che abbiano spazio sufficiente sul disco rigido del computer. Il processo è diventato molto popolare negli ultimi anni, in quanto consente alle persone di condividere i loro film preferiti con facilità, nonché di guardare i titoli blu ray su computer che non dispongono di un'unità in grado di farlo!

Differenze chiave tra i tre sistemi

La differenza di qualità

Il Bluray è il formato originale per l'archiviazione e la riproduzione ad alta definizione. BRrip e BDrip sono entrambi simili, ma producono risultati diversi. La qualità video è inferiore quando utilizza BRrip o BDrip. Può essere scaricato con le risoluzioni HD di 720p e 1080p. La qualità prodotta dai BDrip e dai BRrip non è buona come quella del BluRay, ma è comunque migliore della qualità del DVD rip. Questo metodo prevede la codifica dei video in formati diversi, di solito MPEG a una bassa velocità di trasmissione, che può portare a dimensioni maggiori, ma crea una perdita significativa nella qualità video. La qualità video prodotta da questi ripping è molto superiore rispetto ad altri formati concorrenti, come VCD e SVCD. Tuttavia, va notato che non tutti i rips sono di qualità così elevata.

Differenza nella legalità

Mentre i dischi BluRay sono perfettamente legali e vengono venduti nei negozi, BRrip e BDrip sono entrambi considerati in una "zona grigia". La legalità del download di questi formati è discutibile. Questi ripping si trovano per lo più su siti web pirata. Tuttavia, ci sono alcuni siti web che distribuiscono BRrip e BDrip con licenza corretta.

Disponibilità online

I BRrip/BDrip non offrono la stessa convenienza di un prodotto legale come i dischi blu-ray, che possono essere acquistati in qualsiasi negozio o rivenditore online come Amazon.com. È difficile trovare luoghi in cui questi ripping siano disponibili online, a causa di problemi di copyright, ma comunque alcuni siti di torrent veicolano questi contenuti in modo illegale. Al contrario, tutti i principali siti di condivisione video su Internet offrono lo streaming di nuovi film in qualità HD, mentre la maggior parte dei registi indipendenti rilascia il proprio lavoro con licenze Creative Commons che consentono opere derivate con la dovuta attribuzione richiesta dalla legge.

Similitudini tra i tre formati

BluRay, BRrip e BDrip sono tutti formati di file digitali che possono essere riprodotti sui televisori con lettori multimediali. Inoltre, devono essere decifrati prima di poter essere riprodotti (cosa che fa il lettore multimediale). L'obiettivo principale di tutti e tre i formati è lo stesso. Si tratta di fornire all'utente contenuti video con la massima qualità possibile.

Domande frequenti

Come si differenziano i tre formati in termini di dimensioni dei file?

La differenza principale tra BDrip e BRrip è la qualità video, con i ripping BluRay che sono superiori a quelli dei filmati BRrip o BDrip. Tuttavia, questo avrà un effetto sulle dimensioni dei file: i filmati BluRay sono più grandi di quelli BRrip o BDrip. Questo si può notare confrontando i tempi di download di ciascun formato e lo spazio richiesto sul disco rigido per l'archiviazione.

Quali sono i formati di file utilizzati?

I BluRay utilizzano Mpeg, in quanto sono composti da diversi formati, mentre BRrip e BDRip utilizzano un solo formato, come si può vedere dai file contenitore MKV, che vengono utilizzati più frequentemente tra questi ripping. Ciò si traduce in una mancanza di opzioni disponibili durante la codifica dei video rispetto ai dischi blu ray. Tuttavia, va notato che non tutti i dischi BD/BR sono confezionati in un contenitore MKV.

Quali sono i vantaggi dei ripping BR/DR rispetto ai BluRay?

Un vantaggio è che i ripping BD/BR possono essere guardati sui dispositivi mobili, perché non richiedono una grande potenza di elaborazione rispetto ai BluRay. Inoltre, questo formato può essere riprodotto su alcuni lettori multimediali, il che significa che non è necessario un hardware costoso per guardarli.

Conclusione

BluRay, BRrip e BDrip sono tutti acronimi che si riferiscono a diversi formati dello stesso film. La differenza di formato è determinata dal numero di volte in cui un video è stato compresso. Quando i film vengono convertiti da un tipo di file a un altro, perdono qualità nel tempo. I BluRay hanno la migliore risoluzione e la maggior parte dei file non compressi, il che li rende perfetti per essere visualizzati su televisori o proiettori a casa o nei cinema dove è necessaria una visione ad alta definizione. Ma se vuole guardare il suo programma preferito mentre è in viaggio, allora scelga i formati BR/DRrip, perché sono adatti alla visione in remoto e in mobilità.

Riferimenti

Sentitevi liberi di commentare e discutere l'articolo nello spazio dei commenti qui sotto se avete informazioni o osservazioni da aggiungere. Se pensate che abbiamo commesso un errore, potete anche segnalarlo qui.

Sommario

Informazioni sull'Autore: Nicolas Seignette

Nicolas Seignette, in possesso di un diploma di maturità scientifica, ha iniziato i suoi studi in matematica e informatica applicata alle scienze umane e sociali (MIASHS). Ha poi proseguito gli studi universitari con un DEUST WMI (Webmaster e professioni Internet) presso l'Università di Limoges, prima di concludere il suo percorso con una licenza professionale specializzata nelle professioni informatiche. Su 10Differences, si occupa della ricerca e della stesura di articoli riguardanti la tecnologia, le scienze e la matematica.
Tutti i Post Scritti Da Nicolas Seignette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

magnifiercrosschevron-downarrow-right