10Differences.org
L'Enciclopedia
delle Differenze

Differenza tra Oro e Platino

Sommario

La differenza principale tra oro e platino è rappresentata dalle riserve e dai rendimenti. Il platino è molto raro, con un volume di miniere pari a 1/34 di quello dell'oro. Il platino è un metallo pesante, bianco-argenteo, utilizzato nelle automobili, nella gioielleria e nell'elettronica. L'oro è un metallo dorato molto utilizzato nella gioielleria, nell'elettronica e persino in cucina. Il platino e l'oro sono metalli preziosi che esistono naturalmente come metalli di transizione sulla tavola periodica.

Che cos'è l'Oro?

L'oro è un elemento puro che viene estratto dal terreno. Fin dall'antichità ha avuto un alto valore monetario grazie al suo aspetto, alla sua rarità e al suo significato simbolico. È noto per il suo utilizzo nella gioielleria, ma ha anche un impiego pratico nell'odontoiatria, nell'elettronica e in altri settori.

È noto per la sua elevata malleabilità, duttilità, resistenza alla corrosione e alle reazioni chimiche, nonché per la conducibilità elettrica, che ha portato a diverse applicazioni dell'oro, tra cui i fili elettrici, la produzione di vetro colorato e le foglie d'oro commestibili.

L'oro puro è giallo e un po' morbido quando viene estratto. Tuttavia, questa morbidezza può essere uno svantaggio, soprattutto per i gioiellieri che fanno affidamento sul fatto che il metallo mantenga la sua forma e si adatti a qualsiasi posizionamento di gemme. Di conseguenza, l'oro è legato ad altri metalli. Questo influenza il colore dell'oro e la sua durezza. La varietà più comune di oro è l'oro giallo legato allo zinco, che noi indossiamo.

Che cos'è il Platino?

Il platino è un metallo bianco argenteo che si trova in natura. È più raro dell'oro e notevolmente più pesante e resistente. Il platino può essere utilizzato in forma più pura rispetto all'oro, grazie alla sua durezza. In genere, il contenuto di platino è di circa il 95%. Pertanto, i gioielli in platino sono più costosi di quelli in oro.

Il metallo è normalmente non reattivo e resistente alla corrosione. Essendo uno dei metalli più rari della crosta terrestre, è molto costoso. Il platino costa da due a due volte e mezzo il prezzo dell'oro, a seconda della sua purezza.

A differenza dell'oro bianco, il platino è intrinsecamente di colore bianco argenteo e non deve essere legato ad altri metalli per ottenere questo colore. Tuttavia, poiché è stato rodiato, l'oro bianco è più bianco e luminoso del platino.

Differenze tra Oro e Platino

Oro Vs Platino

Mentre il platino è disponibile in un solo colore, l'oro è disponibile in tre tonalità di metallo: oro giallo, rosa e bianco. Pertanto, l'oro è più adattabile quando si tratta di produrre stili diversi e di completare diverse tonalità di pelle.

Il platino ha un colore bianco argenteo naturale che dura nel tempo. L'oro bianco, invece, nasce come oro giallo. L'oro giallo viene poi trattato, combinato con varie leghe e rivestito di rodio per creare un colore bianco-argento scintillante.

Forza

Entrambi i metalli preziosi sono forti; il platino supera l'oro. Grazie alla sua alta densità e alla sua composizione chimica, è meno probabile che si rompa rispetto all'oro e dura più a lungo. Grazie alla sua composizione chimica, il metallo si muove su una superficie quando viene colpito; pertanto, non si perde metallo prezioso.

Prezzo

L'oro può essere più costoso per oncia rispetto al platino, ma è più leggero, quindi si ottiene di più in termini di peso. Inoltre, l'oro è più stabile e oscilla meno del platino. La quantità di produzione influenza fortemente il prezzo del platino. Ad esempio, quando la produzione di automobili viene ridotta, il prezzo del platino spesso scende perché è un componente chiave delle marmitte catalitiche.

Peso

L'oro è un metallo morbido e leggero, ideale per gioielli e monete. Il platino è un metallo prezioso più pesante, quindi l'argento è una scelta più comune per i gioielli in argento.

Flessibilità

Il platino è meno flessibile dell'oro. Questo dà al platino il vantaggio di poter creare formazioni molto fragili, ma anche incastonature di diamanti di lunga durata. D'altra parte, può essere difficile utilizzare una gemma più fine, poiché la potenza necessaria per realizzare i prodotti in platino potrebbe danneggiare la pietra.

Utilizzi

Non sorprende che la gioielleria sia una delle applicazioni più comuni dell'oro. Grazie alla sua morbidezza e alla sua tonalità brillante, l'oro è un gioiello fantastico, dalle fedi agli orecchini. L'oro viene utilizzato anche nella produzione di alcuni gadget.

Il platino si trova comunemente nei convertitori catalitici delle automobili. Le applicazioni secondarie del platino comprendono la gioielleria, le applicazioni elettriche e chimiche e anche gli studi clinici sulla chemioterapia. A differenza di altri metalli preziosi, il platino non si appanna. Viene utilizzato per realizzare gioielli di alta qualità, come orologi e fedi nuziali.

Tabella di Confronto: Platino Vs Oro

ParametriPlatinoOro
DurataPiù durevole dell'oroAbbastanza resistente per l'uso quotidiano
Prezzo40-50% più costoso dell'oroPiù conveniente del platino
ManutenzionePiù spesso dell'oro, ha bisogno di essere rilucidato e sostituitoPer mantenere il suo colore e la sua lucentezza, deve essere immerso ogni pochi anni
Punto di fusione1772°C1064°C
Punto di ebollizione3827°C2970°C
Densità21.09 g/cm319.3 g/cm3

FAQ

Il platino è migliore dell'oro?

No, il platino non è migliore dell'oro, perché ha un aspetto quasi simile all'oro bianco, ma costa molto di più. L'oro bianco 14 e 18 carati è abbastanza resistente per un uso regolare, quindi i gioielli in platino non sono necessari. Il platino è anche più soggetto a graffi e richiede una maggiore manutenzione. L'oro bianco è una bellissima lega metallica dal look tradizionale. L'oro bianco è meno costoso del platino ed è un'opzione eccellente per gli anelli di fidanzamento e altri gioielli di pregio.

Qual è il vantaggio di combinare l'oro bianco con altri metalli?

Perché l'oro come metallo è incredibilmente morbido. L'oro bianco viene quindi mescolato con leghe. Se l'oro puro fosse utilizzato da solo nei gioielli, si deformerebbe rapidamente. Pertanto, l'oro giallo e bianco deve essere abbinato a leghe di metalli più resistenti, per essere più rigido e durevole nei gioielli.

Che tipo di manutenzione è necessaria per l'oro rosa?

Non richiede una manutenzione particolare e deve essere pulito e lucidato regolarmente. L'oro rosa è un metallo femminile e, se combinato con diamanti incastonati, produce anelli di fidanzamento eccezionalmente belli.

Conclusione

L'oro e il platino sono due dei metalli più comunemente utilizzati in varie applicazioni. Tuttavia, a prescindere da quale dei due ritenga superiore, entrambi hanno i loro svantaggi e vantaggi. I gioielli con diamanti si abbinano bene all'oro e al platino. Entrambe le opzioni possono essere eccellenti, a seconda dei suoi interessi specifici e delle sue priorità.

Sentitevi liberi di commentare e discutere l'articolo nello spazio dei commenti qui sotto se avete informazioni o osservazioni da aggiungere. Se pensate che abbiamo commesso un errore, potete anche segnalarlo qui.
Condividi il nostro Articolo su :

Sommario

Informazioni sull'Autore: Nicolas Seignette

Nicolas Seignette, in possesso di un diploma di maturità scientifica, ha iniziato i suoi studi in matematica e informatica applicata alle scienze umane e sociali (MIASHS). Ha poi proseguito gli studi universitari con un DEUST WMI (Webmaster e professioni Internet) presso l'Università di Limoges, prima di concludere il suo percorso con una licenza professionale specializzata nelle professioni informatiche. Su 10Differences, si occupa della ricerca e della stesura di articoli riguardanti la tecnologia, le scienze e la matematica.
Tutti i Post Scritti Da Nicolas Seignette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

magnifiercrosschevron-downarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram