10Differences.org
L'Enciclopedia
delle Differenze

Differenza tra Grano e Orzo

Il grano appartiene alla famiglia delle graminacee cerealicole del genere Triticum, mentre l'orzo è un membro della famiglia delle graminacee utilizzato come mangime per animali e come fonte di materia prima per la produzione di birra e altre bevande distillate.

Che cos'è il grano?

Il grano è una fonte comune di materie prime alimentari e lo si trova in quasi tutto ciò che si mangia ogni giorno. Dalla pasta, ai cracker, ai bagel, al pane e alle torte, l'uso del grano come alimento è comune a molte persone, indipendentemente dalla demografia. Il grano ha molti benefici e ciò che determina quali nutrienti trarrà dal consumo di grano è il tipo di grano che consuma.

wheat grain
Grano in chicchi

Tipi di grano

Ciò che differenzia i diversi tipi di grano è la stagione di raccolta, il contenuto proteico e il colore del grano.

Classificazione del grano in base alla stagione di raccolta

Grano primaverile

Questo tipo di grano viene piantato principalmente in primavera e raccolto in estate. Ora, poiché non tutte le demografie hanno una stagione primaverile, questo tipo di grano è relativamente conosciuto nelle aree che vivono la stagione primaverile.

Grano invernale

Questo tipo di grano viene solitamente piantato durante la stagione autunnale e viene raccolto in primavera. Negli Stati Uniti, il solo grano invernale comprende il 75% del grano piantato e raccolto, mentre altri tipi di grano costituiscono il resto dei numeri.

Tipi di grano in base al contenuto proteico

I tipi di grano possono essere classificati anche in base al contenuto proteico. Ora, il fatto è che più alto è il livello di proteine, maggiore è l'elasticità dell'impasto di grano.

Grano rosso duro invernale e rosso duro primaverile

Questi tipi di grano contengono la forma più elevata di proteine, motivo per cui vengono utilizzati principalmente per produrre pane e panini.

Bianco duro e bianco tenero

Questi tipi di grano hanno un contenuto proteico inferiore rispetto al grano rosso duro invernale e al grano rosso duro primaverile. A causa del loro basso livello proteico, il grano bianco duro e bianco tenero è il migliore per la produzione di muffin, torte, pasticcini, cracker e biscotti.

Tipi di grano in base al colore

Ora, a parte i due tipi sopra menzionati, il grano può essere ulteriormente classificato in base al suo colore. Ad esempio, il grano rosso è più scuro rispetto al grano bianco. Inoltre, il grano rosso è noto per avere un sapore più forte e amaro rispetto a quello bianco. Normalmente, il colore del grano non dovrebbe essere un problema se lei è un panettiere casalingo. Tuttavia, se sta prendendo in considerazione la panificazione industriale, è importante che conosca la differenza tra i colori del grano, a causa delle preferenze dei consumatori.

Che cos'è l'orzo?

Proprio come il grano, l'orzo è un tipo di cereale comune in tutto il mondo. Questo cereale può essere utilizzato per preparare diversi tipi di alimenti, come bevande, pane, stufato, solo per citarne alcuni.

Inoltre, l'orzo è molto ricco di vitamine, fibre e minerali che possono apportare molti benefici alla sua salute. Inoltre, recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che una dieta ricca di orzo può aiutare ad affrontare il diabete, le malattie cardiache, l'obesità e, in una certa misura, il cancro e altri problemi di salute cronici.

barley grain
Il grano d'orzo

Tipi di orzo

Orzo che cresce in un campo

Questa è una forma grezza di orzo, e fornisce un'immagine chiara dell'aspetto dell'orzo nel campo. Questo tipo di orzo è la forma grezza, il che significa che ha un guscio esterno duro e non commestibile. Prima che l'orzo possa essere commestibile, è necessario rimuovere il rivestimento esterno.

Orzo decorticato

Oltre ad essere conosciuto come orzo decorticato, viene anche chiamato orzo semilavorato. Questo tipo di orzo significa che è stato rimosso il guscio esterno, duro e non commestibile. Anche se questo processo può essere impegnativo, è necessario farlo perché l'orzo ricoperto di mallo diventi un cereale integrale.

Orzo senza mallo

L'orzo senza mallo ha uno strato esterno attaccato al chicco d'orzo. Di solito si stacca durante il periodo di raccolta dell'orzo. L'essenza della decorticazione è quella di garantire che tutta la crusca e i germi non vadano persi.

Granella d'orzo

Una volta raccolto l'orzo, il chicco d'orzo può essere ridotto in diverse granelle. Tuttavia, mentre la granella ottenuta dall'orzo decorticato è considerata un cereale intero, la granella creata tagliando l'orzo perlato non può essere considerata un cereale intero.

Differenze tra grano e orzo

Processo di cottura

Il grano e l'orzo presentano una differenza quando si considera il loro processo di cottura. La procedura di cottura del grano è più complessa, perché non è possibile cuocerlo direttamente. Per preparare il grano, è necessario rimuoverlo dalla macinazione per eliminare il fusto. Tuttavia, per cucinare l'orzo, il processo è meno complesso e diretto, proprio come la cottura del riso.

Consistenza e gusto dell'erba

Sebbene il grano e l'orzo appartengano alla famiglia delle graminacee, presentano differenze nella consistenza e nel sapore dell'erba. A prescindere dal tipo di grano, la consistenza dell'erba è meno dura rispetto a quella dell'orzo. Inoltre, se si affianca il loro gusto, ci si rende conto che l 'orzo ha un sapore più forte del grano.

Periodo di raccolta

L'orzo si raccoglie meglio nella stagione più calda. Per questo motivo, la maggior parte dei coltivatori di orzo raccoglie l'orzo durante la stagione primaverile. La temperatura del clima in questo periodo è fresca rispetto all'estate, quando il clima è caldo. Il grano, invece, prospera meglio in una stagione climatica, mentre il periodo di raccolta viene effettuato prima che l'inverno entri nel vivo.

Barba e orecchiette

Ilgrano ha una barba più corta e orecchiette con piccoli peli, mentre l'orzo ha una barba lunga e orecchiette aderenti senza peli.

Tabella di confronto: Grano vs Orzo

GranoOrzo
DisponibilitàIl grano ha il titolo di essere il cereale più coltivato a livello globale, il che lo rende facilmente disponibile.L'orzo occupa la quarta posizione tra i cereali più coltivati, quindi questo implica che la sua disponibilità non sarà in tutti i luoghi.
FibraIl grano nella sua forma grezza ha un alto livello di fibra, ma la maggior parte di essa viene persa durante la fase di lavorazione.La lavorazione dell'orzo non è complessa come quella del grano, quindi il livello di fibra dell'orzo rimane alto anche dopo la lavorazione.
ProteineIl grano è ricco di proteine. Per esempio, la farina di frumento integrale ha 13,2 grammi e la farina di grano ha 12 grammi di proteine.Anche l'orzo è ricco di proteine, ma non come il grano. Per esempio, l'orzo decorticato contiene 12,5 grammi di proteine, mentre l'orzo perlato ne ha 9,9 grammi.
PreparazioneIl grano non può essere consumato nella sua forma grezza. Invece, deve essere trasformato in farina prima di diventare commestibile.La preparazione dell'orzo è più tranquilla. Può essere lavato e preparato nello stesso modo in cui si cucina il riso.
I nutrientiIl grano, se consumato come cereale intero, è molto ricco di folato, manganese, tiamina, fosforo, niacina, rame, selenio, calcio e vitamina B6L'orzo, se consumato come cereale integrale, è ricco di antiossidanti, cromo, fosforo, niacina, rame, selenio, magnesio, manganese e vitamina B1.

Similitudini tra grano e orzo

Sebbene il grano e l'orzo abbiano le loro differenze, le due colture condividono delle similitudini in alcune aree.

Entrambe possono essere utilizzate per una produzione estensiva

Il grano e l'orzo sono colture che possono essere utilizzate per la produzione di diversi alimenti. Per esempio, il grano come il duro è usato per produrre spaghetti e maccheroni, il grano bianco può essere usato per fare la pasta e il grano rosso è usato per fare biscotti, torte e cracker. Mentre l'orzo, quando viene lavorato, è un ingrediente importante per la produzione di birra, tappeti, cesti di grano e alimenti per l'allevamento del bestiame.

Il grano e l'orzo appartengono entrambi alla famiglia delle graminacee

Come fratelli, il grano (Triticum aestivum) e l'orzo (Hordeum vulgare) appartengono alla stessa famiglia di erbe chiamata Poaceae. Le due colture fanno parte del consumo alimentare umano da migliaia di anni e sono ancora attuali.

Consumo globale

Il consumo di grano e orzo non è limitato a un Paese in particolare, perché vengono piantati e consumati in tutto il mondo. Tuttavia, la quota di produzione delle colture varia a causa delle differenze nelle condizioni climatiche di ciascun Paese del mondo.

Domande frequenti

🌾 L'orzo è un tipo di grano?

Sebbene il grano e l'orzo appartengano alla stessa famiglia di erbe, non sono le stesse colture. Le due colture hanno proprietà nutrizionali e caratteristiche distintive diverse, soprattutto per quanto riguarda la semina e la raccolta, la lavorazione e la consistenza dell'erba.

🧪 Il grano e l'orzo hanno lo stesso contenuto di minerali?

Sia il grano che l'orzo sono estremamente ricchi di minerali; solo che il grano è superiore in questo senso. Il grano ha più selenio, fosforo, rame, manganese, zinco e magnesio dell'orzo, se affiancato. Tuttavia, l'orzo è più ricco del grano in termini di livello di sodio.

🤲 Si possono assumere grano e orzo insieme?

Sebbene sia il grano che l'orzo siano ricchi di proteine, assumerli insieme può portare ad un eccesso di amido nel corpo, a causa dell'alta concentrazione di carboidrati in entrambe le colture.

🧐 L'orzo è una proteina?

L'orzo non può essere categoricamente considerato una proteina completa. Tuttavia, tipi di orzo come quello decorticato hanno 12,5 grammi di proteine per 100 grammi, mentre l'orzo perlato ne ha 9,9 grammi.

🌡Quanto glutine c'è nel grano?

Il contenuto proteico del grano è un fattore determinante del livello di glutine, e di solito si aggira tra il 70% e il 75%.

🥵 Ci sono effetti collaterali nel consumo di grano?

Il consumo di grano è positivo grazie ai nutrienti che fornisce all'organismo. Tuttavia, la ricerca ha dimostrato che un consumo eccessivo di grano può far lavorare di più l'intestino, provocando una digestione lenta che può causare problemi di digestione, come ritenzione idrica, gonfiore e gas.

Conclusione

Il grano e l'orzo sono coltivati e consumati in tutto il mondo. Sono la fonte di vari alimenti come la pasta, la birra, i maccheroni, i mangimi per animali e lo stufato. Il consumo delle due colture può essere fatto risalire a migliaia di anni fa, rendendo il grano e l'orzo uno degli alimenti più antichi della storia umana.

Riferimenti

Sentitevi liberi di commentare e discutere l'articolo nello spazio dei commenti qui sotto se avete informazioni o osservazioni da aggiungere. Se pensate che abbiamo commesso un errore, potete anche segnalarlo qui.

Sommario

Informazioni sull'Autore: Nicolas Seignette

Nicolas Seignette, in possesso di un diploma di maturità scientifica, ha iniziato i suoi studi in matematica e informatica applicata alle scienze umane e sociali (MIASHS). Ha poi proseguito gli studi universitari con un DEUST WMI (Webmaster e professioni Internet) presso l'Università di Limoges, prima di concludere il suo percorso con una licenza professionale specializzata nelle professioni informatiche. Su 10Differences, si occupa della ricerca e della stesura di articoli riguardanti la tecnologia, le scienze e la matematica.
Tutti i Post Scritti Da Nicolas Seignette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

magnifiercrosschevron-downarrow-right