10Differences.org
L'Enciclopedia
delle Differenze

Differenza tra Regno e Impero

Sommario

Sia il regno che l'impero sono società socio-politiche umane governate da un re o da un imperatore. La differenza tra le due società è la struttura politica, la leadership, il controllo e le dimensioni territoriali.

Un regno è una società controllata da un monarca, che può essere un re o una regina e ha una cultura e un'eredità storica comuni. Ciò che determina il titolo del capo politico in un regno sono le norme, i valori e la cultura.

Un impero è una società governata da un imperatore o da un'imperatrice. Rispetto a un regno, un impero ha un controllo territoriale più ampio, una diversità culturale e una struttura politica multilivello.

Che cos'è un Regno?

Il regno è solitamente un riferimento utilizzato per società, Stati, regioni o Paesi governati da un re o una regina. L'istituzione politica utilizzata nel regno è nota come monarchia.

Nella maggior parte dei casi, l'ascesa del re o della regina avviene principalmente attraverso l'ereditarietà tra i membri della famiglia reale. In alcuni regni, l'erede al trono è il principe ereditario o il figlio o la figlia maggiore del monarca regnante. Tuttavia, in alcune regioni, una donna diventa regina solo quando non c'è un erede maschio al trono.

Royal flag of France
Bandiera reale della Francia

La monarchia in un regno può essere ulteriormente suddivisa in oligarchia, che si riferisce a un regno governato da molti re. Al contrario, un regno con due persone che servono come governanti con uguale potere è una biarchia. Tuttavia, un re o una regina possono governare come sovrani senza che la loro autorità sia soggetta ad altre autorità. Quindi, quando questo accade, significa che il regno manterrà la sua struttura politica di regno. Tuttavia, il potere di governare del re o della regina sarà controllato dall'impero.

Inoltre, nei periodi classici, le monarchie tradizionali governavano per diritto divino, il che significa che il re o la regina sono al di sopra della legge. Tuttavia, la monarchia moderna è diversa, in quanto la maggior parte dei regni esistenti adotta ora la monarchia costituzionale. Ad esempio, il Regno Unito e la Spagna hanno una monarchia costituzionale. Tuttavia, regni come l'Arabia Saudita e il Kuwait mantengono ancora monarchie tradizionali.

Che cos'è un Impero?

Mentre un regno si trova all'interno di un determinato territorio, un impero invece ha un territorio diffuso. Ciò implica che un impero è un gruppo di Stati e Paesi governati da un unico sovrano. Un impero di solito ha una diffusione che non è necessariamente congiunta all'interno di un territorio. Ad esempio, l'ex impero britannico ha territori in altri continenti come Asia, America, Africa e Australia. Tutti questi territori sono sparsi in territori diversi.

Great imperial arms of France of the Napoleons (1804-1815)
Grandi armi imperiali della Francia dei Napoleoni (1804-1815)

Un impero è solitamente guidato da un sovrano noto come imperatore o imperatrice. Quando è un uomo a guidare l'impero, viene chiamato imperatore. Al contrario, la moglie dell'imperatore viene solitamente chiamata imperatrice. Ma quando è una donna a guidare l'impero, il titolo rimane quello di imperatrice, mentre il marito dell'imperatrice sarà chiamato consulente.

Un impero è considerato potente perché è grande, multiculturale, multilingue, ha acume economico, forza militare e controllo su un vasto territorio.

Il processo per diventare un impero può essere un accordo tra diversi regni, oppure una conquista militare per espandere il territorio. Quindi, quando il regno conquista un altro regno, il regno conquistatore assolve il regno sconfitto nel suo ovile. In questo modo, la costruzione di un impero in base a questo accordo consente a un regno di espandere la propria influenza conquistando altre nazioni sia nei dintorni che in terre lontane.

Nell'epoca classica fino alla fine del XX secolo, esistevano diversi imperi e imperatori, come l'impero persiano, l'impero ellenistico, l'impero romano, l'impero ottomano e l'impero britannico. Tuttavia, a causa della civilizzazione e dell'emergere di diversi Stati, il concetto di costruzione di un impero è diminuito, mentre il Giappone è l'unico Paese ancora aggrappato al titolo di imperatore.

Differenze tra un Regno e un Impero

Spesso, alcune persone trovano difficile distinguere tra regno e impero. Anche se i due possono assomigliarsi per fattori come l'assetto politico e il sistema amministrativo, ci sono delle differenze tra i due.

Titolo di capo politico

In un regno, il sistema politico è noto come monarchia. In questo sistema, il capo della monarchia è un re o una regina. Inoltre, alcuni regni conferiscono al monarca poteri assoluti, poteri di riserva o poteri di veto. In alcuni regni, il potere del monarca è costituito e ci sono controlli e contrappesi per evitare la monarchia assoluta. Tuttavia, un impero è diverso perché il capo politico dell'impero è conosciuto come imperatore o imperatrice.

Inoltre, nella maggior parte degli imperi, l'impero mantiene il potere assoluto. L'imperatore o l'imperatrice godono di un privilegio che li rende al di sopra della legge.

Controllo territoriale

Un regno controlla un territorio limitato rispetto a un impero. Questo perché il territorio di un regno è concentrato in un particolare spazio territoriale. Allo stesso tempo, un impero è più prominente in termini di massa terrestre. A volte, alcuni imperi hanno un territorio all'estero.

Struttura socio-culturale

Un regno può essere composto da persone con le stesse credenze culturali, lingua franca, religione e cultura condivisa. Tuttavia, un impero è diverso perché di solito comprende persone con lingue, religioni e risorse economiche diverse. Quindi, mentre un regno è omogeneo, un impero, invece, è una società eterogenea.

Tabella di Confronto: Regno vs Impero

RegnoImpero
Capo politicoUn regno è governato da un Re o da una Regina.Un impero è governato da un imperatore o da un'imperatrice.
Controllo territorialeIl controllo territoriale avviene all'interno di una regione ben definita e principalmente in un luogo specifico.Il controllo territoriale è più ampio rispetto a quello di un regno. Inoltre, il territorio dell'impero può essere disperso in diverse regioni.
Processo decisionaleIn un regno, il potere decisionale spetta al re o alla regina. Tuttavia, quando si tratta di una monarchia costituita o parlamentare, il re o la regina dovranno chiedere l'approvazione del Parlamento prima di prendere determinate decisioni.Il potere decisionale spetta all'imperatore o all'imperatrice. Tuttavia, in alcuni imperi, l'imperatore cercherà l'approvazione di alcune oligarchie o aristocratici prima di prendere determinate decisioni che riguardano l'impero.
Numero di governantiIn un regno, il numero di governanti varia. Alcuni regni hanno un solo monarca, mentre quando c'è più di un monarca, questo regno è conosciuto come diarchia.Il numero di governanti in un impero è uno, ovvero l'imperatore o l'imperatrice.
Emersione Il regno di solito emerge quando diversi insediamenti, villaggi o città con cultura e norme condivise decidono di riunirsi sotto un unico sovrano, noto come re o regina.L'impero emerge quando un regno indipendente espande il suo territorio e la sua influenza annettendo altri regni attraverso la conquista o l'assimilazione.
Per garantire un'amministrazione adeguata nel territorio conquistato, l'imperatore di solito nomina dei rappresentanti per governare l'area secondo gli interessi dell'impero.

Domande Frequenti

🧐 Un impero è una monarchia?

Il fatto che un impero sia controllato da un individuo (imperatore/imperatrice) non significa che una monarchia sia a capo di un impero. Prima che un impero emerga, passerà attraverso diverse fasi. Ora, questa fase inizia dall'essere un regno. Quindi, quando il regno inizia a dominare altri regni, la sua influenza si espanderà sui regni e sui territori conquistati. In questa fase, il re o la regina del regno conquistato sarà elevato a imperatore o imperatrice, perché ora ha altri re e regine sotto il suo controllo.

Quindi, mentre un impero può iniziare dallo stadio della monarchia, quando il regno aumenta di dimensioni al punto di annettere altri territori, diventa un impero. Il capo dell'impero diventa imperatore/imperatrice, un titolo superiore a quello di re/regina. Ad esempio, la Regina Vittoria di Gran Bretagna viene anche chiamata Imperatrice dell'India quando quest'ultima era sotto il controllo britannico.

⏳ Gli imperi esistono ancora?

Nel mondo moderno, gli imperi non esistono più. L'ultimo impero conosciuto si è dissolto verso la metà del XX secolo. Gli imperi dissolti includono la Turchia ottomana, l'impero britannico, l'Austria-Ungheria, la Germania, la Cina mandarina, il Giappone e la Russia zarista e sovietica. Sebbene il Giappone mantenga ancora il titolo di imperatore per il capo di Stato della nazione, in realtà il Giappone non ha il controllo su aree diverse dal proprio territorio.

👑 L'imperatore è superiore al re?

Esiste una chiara linea di differenza tra un imperatore e un re. Mentre un re è a capo di un regno, un imperatore è a capo di uno spazio territoriale più grande di un regno. Un imperatore non deve necessariamente essere un re, ad esempio Bonaparte Napoleone di Francia fu imperatore di Francia senza una discendenza reale. Tuttavia, un re può diventare imperatore conquistando altri territori intorno e oltre, per espandere il suo regno fino a farlo diventare un impero; ad esempio, Alessandro Magno di Macedonia espanse il Regno Ellenistico conquistando l'intera Grecia prima di espandere il suo regno fino all'Asia, diventando così sia re che imperatore.

🌍 Qual è il più grande impero registrato nella storia umana?

Sebbene in passato siano esistiti molti imperi, ognuno con la sua parte di paesaggio, come l'Impero Ittita, la Fenicia, l'Impero Cartaginese, l'Impero Romano, l'Impero della Mongolia e l'Impero Britannico, l'impero più grande ad oggi è l'Impero Britannico. All'apice del suo potere nel 1913, l'impero copriva ben 13,71 milioni di chilometri quadrati, una cifra vicina a un quarto della massa terrestre del mondo, e aveva una popolazione di 412 milioni di abitanti sparsi in diverse regioni che vivevano sotto l'impero.

🛡 Le monarchie esercitano ancora molto potere?

Senza dubbio, i poteri e l'influenza delle monarchie nel mondo moderno non sono gli stessi dell'epoca classica e medievale. Sebbene le monarchie esistano ancora oggi, la loro autorità è stata limitata. La maggior parte dei Paesi è diventata una federazione o una repubblica. I Paesi che utilizzano ancora il sistema monarchico hanno convertito la loro istituzione monarchica in monarchia costituzionale da monarchie assolute. Ne sono un esempio la Spagna, la Svezia e il Regno Unito.

Conclusione

Sebbene il regno e l'impero siano talvolta utilizzati in modo intercambiabile, le abbiamo dato un'idea di quanto siano diversi questi concetti.

Sentitevi liberi di commentare e discutere l'articolo nello spazio dei commenti qui sotto se avete informazioni o osservazioni da aggiungere. Se pensate che abbiamo commesso un errore, potete anche segnalarlo qui.

Sommario

Informazioni sull'Autore: Nicolas Seignette

Nicolas Seignette, in possesso di un diploma di maturità scientifica, ha iniziato i suoi studi in matematica e informatica applicata alle scienze umane e sociali (MIASHS). Ha poi proseguito gli studi universitari con un DEUST WMI (Webmaster e professioni Internet) presso l'Università di Limoges, prima di concludere il suo percorso con una licenza professionale specializzata nelle professioni informatiche. Su 10Differences, si occupa della ricerca e della stesura di articoli riguardanti la tecnologia, le scienze e la matematica.
Tutti i Post Scritti Da Nicolas Seignette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

magnifiercrosschevron-downarrow-right